Padova, Urso incontra CONFAPI

Padova, Urso incontra CONFAPI

L’ex Viceministro dello Sviluppo Economico, candidato al Senato con Fratelli d’Italia, ha incontrato le piccole-medie imprese padovane: “PMI colpite anche dalla crisi delle banche venete. Le istituzioni pubbliche le devono sostenere”.

Adolfo Urso, candidato di Fratelli d’Italia al Senato e già Viceministro dello Sviluppo Economico e delle Attività Produttive, ha incontrato la Confapi Padova nella sede di viale dell’Industria. Con Urso anche Massimiliano Barison consigliere regionale e coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia a Padova.

Un vertice informale, nel quale le piccole-medie imprese padovane si sono confrontate con Urso su tutela del made in Italy, commercio internazionale ed export, politiche economiche e fiscali.

Si è poi analizzata la situazione politica e Confapi ha espresso la necessità di un governo forte che possa tornare a difendere gli interessi del settore produttivo del nord-est, stretto in un mondo sempre più globale.

Urso, che ai tempi del suo incarico governativo era titolare al Commercio estero e che in questi anni ha svolto attività imprenditoriale, ha ricordato il valore della piccola-media impresa, vero motore dell’economia italiana. “Le PMI – ha detto Urso – hanno pagato anche il costo del fallimento delle banche venete, e oggi hanno bisogno di fare sistema e di avere il supporto delle istituzioni pubbliche”.

Condividi questo post

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi