Missione a Bruxelles per il Copasir

Una delegazione del COPASIR si è recata in missione a Bruxelles per poter svolgere alcuni approfondimenti sui temi oggetto delle indagini conoscitive che sta conducendo: sulla prospettiva di una difesa comune europea e di una maggiore integrazione fra servizi di intelligence sul dominio aerospaziale quale nuova frontiera della competizione geopolitica e, in modo particolare, sulle forme di disinformazione e sulle minacce ibride anche di natura cibernetica. Su tali argomenti, infatti, le istituzioni dell’Unione europea si sono da tempo attivate producendo numerosi studi e relazioni e, altresì, formulando raccomandazioni ai Paesi membri circa il contrasto a tali forme di ingerenza sui processi democratici nell’UE. La delegazione del Comitato ha incontrato: la Commissione Speciale del Parlamento europeo sull’Interferenza straniera in tutti i processi democratici nell’Unione europea, inclusa la disinformazione; la Direzione generale Reti di comunicazione, Contenuto e Tecnologia (DG Connect) della Commissione europea; la Direzione Europa orientale e Asia centrale e la Divisione Comunicazione Strategica, Task Force e Analisi delle Informazioni nell’ambito del Servizio di Azione esterna dell’Unione europea. Con gli interlocutori che il Comitato ha incontrato durante la missione, che segue a breve di stanza di tempo quella svolta a Washington, si è trovato pieno riscontro alle criticità e agli aspetti di maggior rilievo emersi nel corso delle indagini conoscitive che l’organismo sta conducendo

Condividi questo post