L’economia nazionale va rilanciata in maniera credibile

L’economia nazionale va rilanciata in maniera credibile

Matteo Renzi vuole estendere gli 80 euro anche alle partite IVA: una proposta che denota la totale mancanza di serietà e di conoscenza del mondo imprenditoriale da parte del Partito Democratico.

I nostri imprenditori non vogliono una mancia.

Vogliono essere messi nelle condizioni di fare al meglio il proprio lavoro e di creare occupazione.

Ecco perché sosteniamo la necessità di attuare alcune indispensabili misure per favorire l’attività imprenditoriale italiana e, al tempo stesso, per attrarre gli investimenti stranieri.

  1. un sensibile snellimento della burocrazia, che troppo spesso pone dinanzi agli imprenditori un oneroso percorso ad ostacoli.
  2. una giustizia civile efficiente e rapida, che non costringa ad interminabili attese nella risoluzione dei contenziosi.
  3. una tassazione che non sia vessatoria: proponiamo zero tasse per le imprese che operano nelle zone più disagiate.

Il nostro impegno contro l’elevata tassazione si completa con un’ulteriore proposta: l’inserimento in Costituzione di un tetto alla pressione fiscale.

Solo così la nostra economia potrà davvero riprendersi.

Condividi questo post

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi