La nuova guerra nel Caucaso

La nuova guerra nel Caucaso è purtroppo la drammatica conseguenza della mancata pace. Se l’Armenia avesse restituito all’Azerbajian i sette distretti azeri occupati intorno al NagornoKarabakh e il rientro dei profughi nella loro terra, forse non si sarebbe giunti a questa nuova tragedia anch’essa foriera di altre ingiustizie. Il mio intervento al webmeeting organizzato da Vento Associati.

Condividi questo post

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi