All’evento Ad Maiora, l’intero gotha delle Istituzioni

Dal sottosegretario alla presidenza del consiglio e autorità delegata per la Sicurezza della Repubblica Franco Gabrielli al Capo di Stato Maggiore della Difesa, ammiraglio Giuseppe Cavo Dragone, dal presidente del consiglio di Stato Franco Frattini al prefetto di Roma Matteo Piantedosi: folto parterre di ospiti alla presentazione del libro “La sicurezza come interesse costituzionale: il caso COPASIR”, edito da Ad Maiora e presentato oggi nella sala Capitolare del Senato. Alla presenza del presidente del COPASIR e senatore Fdi Adolfo Urso, si è approfondito al tema del centro del libro che analizza le conseguenze di nuovi equilibri parlamentari, caratterizzati da una marcata prevalenza numerica della maggioranza sull’opposizione, sulla composizione e le presidenze di quegli organismi per i quali si fa espresso riferimento alla nozione di opposizioni. Intervenuti, tra gli altri, oltre a Gabrielli e Urso, l’ex ministro Franco Bassanini, l’ambasciatore Giampiero Massolo, il capogruppo Fdi alla Camera Francesco Lollobrigida. In platea molti rappresentanti delle istituzioni, del mondo della sicurezza e dell’intelligence, come Elisabetta Belloni (Dis), Giovanni Caravelli (Aisi), Mario Parente (Aise), il comandante generale dei Carabinieri Teo Luzi, Pasquale Angelosanto (Ros) e il capo della Polizia Lamberto Giannini.

video

Condividi questo post